Tifosi Inter ad Appiano, il CorSera attacca: “Sprezzanti delle regole e senza…”

Tifosi Inter ad Appiano, il CorSera attacca: “Sprezzanti delle regole e senza…”

Il quotidiano commenta l’assembramento di tifosi nerazzurri ad Appiano nella giornata di sabato

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Porte chiuse al coronavirus, porte aperte allo scudetto. L’Inter si gioca un pezzo decisivo della stagione, uscire indenni dallo Stadium significa tener viva la corsa per il titolo, cadere equivale quasi ad alzare bandiera bianca, scivolando a -9 dai bianconeri, seppur con la partita da recuperare contro la Samp”. Apre così l’articolo del Corriere della Sera in merito a Juve-Inter, match decisivo soprattutto per i nerazzurri, chiamati a vincere per alimentare il sogno Tricolore.

CRITICA AI TIFOSI – Il CorSera, poi, denuncia ciò che hanno fatto alcuni tifosi dell’Inter che, fuori da Appiano, nella giornata di ieri si sono riuniti per mostrare vicinanza alla squadra:

“Fuori dai cancelli del centro tecnico di Appiano Gentile si sono ritrovate più 300 persone. Gente comune, famiglie con bambini, ultrà, tutti insieme infischiandosene della raccomandazione di evitare assembramenti. Con la Juventus si gioca a porte chiuse, con personale ridotto all’osso, praticamente senza giornalisti: riunirsi a incitare la squadra fuori dal centro tecnico è l’atteggiamento tipico del mondo del calcio, da sempre sprezzante delle regole e senza un briciolo di buon senso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy