Costacurta: “L’Inter come il mio Milan: ecco perché. Icardi-Kane? Preferisco l’inglese”

L’analisi dell’ex difensore in vista di Inter-Tottenham

di Marco Macca, @macca_marco

Ospite negli studi di Sky Sport, Alessandro Costacurta, ex difensore del Milan e attualmente sub-commissario della FIGC, ha analizzato la sfida di San Siro tra Inter e Tottenham, valida per la prima giornata del Gruppo B di Champions League:

Questa Champions è molto vicina alla Super Lega di cui si parlava. Sono contento di vedere 4 squadre nell’Europa più bella, il calcio italiano sta tornando. Ci sono tanti esordienti in questa Champions. Anche noi, al primo anno in cui vincemmo la Coppa dei Campioni con il Milan, avevamo tanti giocatori che non avevano mai giocato in quella competizione. Il paragone ci può stare: non è così importante l’esperienza, ma contano l’allenatore e l’entusiasmo di chi non ha mai giocato questa competizione. Al momento Kane è un po’ meglio di Icardi, è molto bravo sia fisicamente che con la palla. Ha la capacità di sorprendere con entrambi i piedi ed è bravo anche di testa. In questo momento lo preferisco. Icardi deve migliorare da fuori area, fa ancora troppi pochi gol da lì. Deve migliorare anche nella ricezione di palla, posizionandosi meglio quando deve riceverla“.

(Fonte: Sky Sport)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. controviaggio - 2 anni fa

    “Icardi fa ancora troppi pochi goal da fuori area…” Ecco fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy