Serie A, domani incontro decisivo per dettare i tempi della ripresa: Cts e Figc allo stesso tavolo.

Serie A, domani incontro decisivo per dettare i tempi della ripresa: Cts e Figc allo stesso tavolo.

Il Comitato tecnico scientifico del Governo discuterà con la Federazione il protocollo e la possibile ripresa del campionato

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Continuano le discussione per la possibile ripresa del campionato di Serie A. La Figc prima di portare avanti la sua linea vuole avere tutte le armi a disposizione, per poi portare il tutto al consiglio.

“Una parte decisiva per tutto l’impianto potrebbe trovare un incastro già domani, quando probabilmente Cts (comitato tecnico scientifico del governo) e Figc siederanno allo stesso tavolo. Il protocollo medico del governo dovrà integrare (o modificare) quello già redatto dalla Federazione. Con la Figc che resta disponibile ad accogliere le nuove disposizioni non appena verrà chiamata al tavolo. Potrà succederà già domani e l’appuntamento può essere decisivo per dettare i tempi della ripresa. Anche sul fronte economico la Federazione è pronta a recepire le leggi dello stato, che potrà o meno prevedere la cassa integrazione per i giocatori, se con un reddito annuale inferiore ai 50mila euro. Serve l’ufficialità del nuovo decreto economico, atteso per le prossime ore. Tra i temi sul tavolo della Figc c’è anche una questione economica più strettamente legata al ritorno in campo. Ancora senza conoscere le date di un’eventuale ripresa, la Federazione non può fissare quelle entro cui chiedere ai club di assolvere alle licenze nazionali della prossima stagione”, spiega La Gazzetta dello Sport.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy