Da Milito a Thiago Motta, da Gasperini a Simoni: tutti i doppi ex di Genoa e Inter

Gioie e delusioni nei passaggi dal Grifone al nerazzurro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Sono diversi i calciatori e gli allenatori passati dal Genoa all’Inter e viceversa: campioni che hanno fatto la storia, ma anche delusioni e parentesi sfortunate. Sport Mediaset ricorda alcuni dei doppi ex della sfida di questa sera a Marassi: “In principio fu Delfo Bellini, dal Genoa all’Inter nell’estate del 1925. La storia racconta che con il Principe di Marassi, Diego Milito, i nerazzurri hanno vinto la Champions League nel 2010: l’Inter lo porta a Milano per sostituire sua maestà Ibrahimovic. Gli uomini di Mourinho si portano a casa un incredibile Triplete, con Milito sempre decisivo. Il Principe, più un altro rossoblu, Thiago Motta, per un’annata irripetibile per l’Inter. Anche Fabio Galante si porta a casa una Coppa, la Uefa del ’98: a guidare quell’Inter del Fenomeno Ronaldo c’è Gigi Simoni, tanta gavetta e tre volte sulla panchina del Genoa, prima del grande salto. Stesso percorso, ma tutt’altro destino, per Gasperini, che porta al Genoa in Europa dopo 18 anni, ma all’Inter dura solo cinque partite, senza nemmeno un successo. Detto di Davide Fontolan e del suo quasi Scudetto nel ’92/’93, Rodrigo Palacio è l’ultimo della lista dal Genoa all’Inter, nell’estate del 2012. L’unico interista che a Marassi avrà addosso l’etichetta dell’ex è Andrea Ranocchia, 2 gol con il Genoa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy