Danimarca-Belgio, Eriksen fa autocritica: “Non è stata la mia migliore partita. Devo…”

Le parole del giocatore al termine della gara contro il Belgio

di Gianni Pampinella

Nella prima partita sotto la guida del Kasper Hjulmand, la Danimarca ha disputato una brutta partita perdendo p2-0 contro il Belgio. Il suo predecessore, Åge Hareide, era riuscito ad ottenere una striscia di 34 partite consecutive imbattute. Christian Eriksen è dispiaciuto che l’era di Hjulmand sia iniziata con una sconfitta: “C’è amarezza per la sconfitta, dobbiamo cambiare e bisogna farlo da martedì contro l’Inghilterra, dice Eriksen. “Finora non è cambiato molto. Mi dispiace per lui (Hjulmand, ndr) iniziare in questo modo. Vuole trasmetterci le sue idee il prima possibile e abbiamo avuto solo una settimana di allenamento“. Il centrocampista nerazzurro fa poi autocritica: “Devo essere decisivo come lo ero con Åge, non è stata la mia partita migliore“.

(bt.dk)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy