FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

De Siervo: “Tifosi negli stadi? Pronti a studiare un piano con il governo. Per scaramanzia…”

Getty Images

Le dichiarazioni dell'AD della Lega di serie A a proposito del piano

Redazione1908

"Finora il danno causato dalla pandemia si aggira intorno ai 700 milioni ma se dovesse continuare questa impossibilità di tornare alla vita normale si accrescerebbe ulteriormente. Non l'abbiamo calcolato per scaramanzia, ma gli stadi dovessero rimanere chiusi fino a fine stagione il danno supererebbe il miliardo e duecento milioni di euro, sarebbe un blocco assoluto alla crescita perché una quota dei soldi che incassiamo vengono girati alla Federazione che rende partecipi le serie inferiori. Sarebbe un blocco allo sviluppo del nostro sistema". Lo ha dichiarato l'ad della Lega di serie A, Luigi De Siervo, ai microfoni de 'La politica nel pallone' in onda su Gr Parlamento.

Getty Images

IL PIANO - "Uno stadio aperto genera entusiasmo in chi gioca e crea uno spettacolo più accattivante per quanto riguarda le partite in tv e inizia a muovere elementi commerciali. Il Calcio è a disposizione del sistema politico per una campagna pro vaccinazione e siamo pronti a studiare assieme al ministro Spadafora e al governo tutto una modalità per far tornare almeno chi riceve il vaccino negli stadi. La ripartenza deve avvenire nei prossimi mesi".

Con la creazione della media company e l'ingresso dei fondi di private equity, "nasce una società dedicata a sviluppare e potenziare i ricavi della serie A, con l'ingresso di importanti capitali che permetteranno di svolgere determinati investimenti e di supportare l'affermazione del nostro campionato in ogni parte del mondo. La Lega si divide in due, in cui ciascuno si concentra maggiormente sulla parte in cui e' competente, si definiscono competenze e professionalità attraverso la cessione di un ramo d'azienda. Pensiamo che il fatturato della media company può essere il doppio rispetto a quello attuale, inoltre la cessione del 10% consentirà al nostro Calcio, avendo le casse piene, di ripartire con più forza rispetto ai nostri competitor che sono Premier e Liga, mentre vedo dietro Bundesliga e Ligue 1".

('La politica nel pallone' - Gr Parlamento)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso