Inter, il derby col Milan segnato dal coronavirus. Pioli aspetta Ibra, grande apprensione per Conte

La stracittadina di Milano potrebbe avere parecchi assenti per colpa del virus che prima ha colpito il Milan e poi l’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Al rientro dalle nazionali, l’Inter dovrà affrontare il Milan nel derby. E la stracittadina potrebbe essere stravolta dai casi di Coronavirus. Il Milan è ancora alle prese con le positività al Covid-19 di Ibrahimovic e Duarte e in casa nerazzurra sono risultati positivi sia Bastoni che Skriniar.

“Nel caso di Bastoni, margini per esserci proprio non ne esistono. I 14 giorni di isolamento sono previsti per legge e non ci si può sottrarre. Stesso discorso se dovesse essere confermata anche la positività di Skriniar. E così sarà anche per qualsiasi altro nazionale nerazzurro che da qui ai prossimi giorni dovesse risultare positivo. Normale, quindi, che tra viale Liberazione e la Pinetina si vivranno momenti di grande preoccupazione. Il grande timore è che qualche altro nazionale possa risultare contagiato, togliendo altri uomini a Conte”, spiega il Corriere dello Sport.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy