FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Di Ascenzo (Codacons): “Dazn? Pronti ad andare in tribunale, mossa illegittima e…”

Getty Images

Intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24, Gianluca Di Ascenzo, avvocato del Codacons, ha parlato del caso Dazn

Matteo Pifferi

Intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24, Gianluca Di Ascenzo, avvocato del Codacons, ha parlato del caso Dazn:

"La possibilità di scelta sul mercato non c’è, uno ha scelto DAZN per vedere tutte le partite. Il tema è che ho sottoscritto un contratto e la misura annunciata porta all’aumento del costo del servizio pari al doppio. Secondo noi è illegittimo, chiederemo l’intervento del Garante delle telecomunicazioni e dell’antitrust: se una società decide di cambiare contratto, questa facoltà non è utilizzabile a piacere e la giurisprudenza già in passato è intervenuta su cambiamenti radicali del contratto.

Cosa può fare il Garante? Sappiamo che il motivo del cambiamento di contratto sarebbe per contrastare l’utilizzo fraudolento, l’AGCOM sta verificando il numero degli abbonamenti e delle persone in grado di accedere al servizio: non è una questione banale, dipendono anche i guadagni dei club. Se un’azienda vuole fare guadagni, non può spremere l’utente finale.

Precedenti? Gli operatori telefonici che aumentano il prezzo della tariffa, il Consiglio di Stato ha fissato dei principi. Viste le polemiche, e i disservizi ai consumatori, ci aspettiamo un passo indietro da parte di DAZN. Non è legittimo spremere il consumatore, non ci sembra il caso di gravare ulteriormente.

Se DAZN andasse avanti con questa linea? Siamo pronti ad andare in tribunale per far ordinare da un magistrato di stoppare questa volontà”

tutte le notizie di