Di Caro (GdS): “Steven Zhang nel Board Eca, novità che certifica il ruolo da top dell’Inter”

Di Caro (GdS): “Steven Zhang nel Board Eca, novità che certifica il ruolo da top dell’Inter”

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport ha detto la sua sul progetto Champions e sull’ascesa di Zhang

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Ieri Steven Zhang è entrato ufficialmente nel board dell’Eca. Un passo importante per il presidente dell’Inter che vuole mettere le sue conoscenze a disposizione dell’organizzazione europea. Ne ha parlato su La Gazzetta dello Sport Andrea Di Caro:

“Una conferma, una novità e una certezza: ecco cosa ci lasciano le elezioni dell’Eca. La conferma è la presidenza di Andrea Agnelli. Il voto unanime deve regalargli soddisfazione ma anche profondo senso di responsabilità circa le future proposte all’Uefa. La novità, nel Board, è rappresentata da Steven Zhang che sostituisce l’a.d. milanista Gazidis. Per il giovanissimo presidente interista l’entrata nelle istituzioni internazionali certifica il ruolo da top club che l’Inter è tornata a rivestire.

Sui programmi: Agnelli ha confermato che l’obiettivo è un accordo entro il 2022 per avere una nuova Champions dal 2024. Serve ricominciare da zero. Il progetto Super Champions, su cui si stava lavorando in modo troppo carbonaro, ha creato una sollevazione europea di tutte le Leghe più importanti e di centinaia di club. Qualsiasi nuova proposta dovrà essere ampiamente condivisa, basarsi sulla meritocrazia, una equa distribuzione delle risorse e salvaguardare i tornei Nazionali a partire dai calendari. È questa la certezza da cui ripartire”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy