Di Caro (GdS): “Forte rischio che il campionato possa non finire. E i diritti TV…”

Di Caro (GdS): “Forte rischio che il campionato possa non finire. E i diritti TV…”

Il vice-direttore della Gazzetta si espone a Tiki Taka

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto a Tiki Taka, il vice-direttore de La Gazzetta dello Sport Andrea Di Caro ha commentato così le ultime vicende legate al calcio e allo sport che, in Italia, si ferma fino al 3 aprile:

“Abbiamo assistito ad un balletto triste ieri, al momento il campionato è sospeso fino al 3 aprile ma se non ci dovesse essere uno spostamento delle date degli Europei, non ci sarebbero più date per il recupero. C’è il forte rischio che il campionato possa non concludersi. Ci sono ancora domande aperte, fa riflettere il fatto che si possa giocare in Europa. C’è un discorso legato ai diritti TV, uno ai calciatori… Ci sono tante domande senza risposta”.

CALCIO ITALIANO “Non è uno sport come gli altri, ha grandi interessi e non possiamo e dobbiamo nasconderci. C’è un giro di affari enorme, se si decide di bloccare il calendario, c’è bisogno di un segnale forte che andava preso dal Governo. La Lega si sarebbe trovata di fronte anche davanti a cause legali, serviva una presa di posizione del Governo ed è arrivata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy