Elio: “Inter tutto per me, torneremo a vincere. Dopo Ti amo campionato ricevetti…”

Le dichiarazioni del leader di Elio e le Storie Tese in occasione del Premio Mediterraneo

di Redazione1908

La 16^ edizione del Premio Mediterraneo 2019 si è rivelata una serata scoppiettante, anche e soprattutto per la presenza del premiato: il leader del complesso musicale “Elio e le Storie Tese”. L’evento è stato organizzato dall’Inter Club di Andria e dal circolo culturale Corte Sveva (premio nato da un’idea di Franco Califano e Marco Grassi per celebrare personaggi del mondo dello sport, della cultura, dello spettacolo e del giornalismo appassionati di Inter). In un dialogo con il giornalista Roberto Scarpini, caratterizzato da battute esilaranti e intensi momenti di riflessione, l’artista milanese ha incantato il suo pubblico, svelando aneddoti interessanti e divertenti della sua spumeggiante e lunga carriera artistica. Nel corso della serata Elio ha raccontato cosa significhi per lui tifare Inter, sbilanciandosi anche sul futuro del club: “Per me l’Inter è tutto, sentire il mio pezzo la domenica cantato da 70 mila persone è da pelle d’oca. Quando ho scritto e cantato Ti amo campionato, non ho ricevuto telefonate ma ho trovato numerosi bigliettini di ingiurie sulla mia auto. Credo che con la nuova dirigenza torneremo a vincere presto”.

Elio mostra il Premio Mediterraneo

Ecco alcuni dei precedenti destinatari del riconoscimento: Beppe BARESI – Evaristo BECCALOSSI – Beppe BERGOMI – Andrea BOCELLI, Paolo BONOLIS – Franco CALIFANO – Gianfelice FACCHETTI – Davide FONTOLAN – Ignazio LARUSSA – Marco MATERAZZI – Walter MAZZARRI – Diego Alberto MILITO – Bedy MORATTI – Massimo MORATTI – Marco TRONCHETTI PROVERA – Roberto VECCHIONI – Javier ZANETTI.

(Comunicato Premio Mediterraneo – Inter Club Andria)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy