Empoli, Di Lorenzo: “Con l’Inter ci giochiamo la vita. Ci aiuta la mentalità, ma se…”

Empoli, Di Lorenzo: “Con l’Inter ci giochiamo la vita. Ci aiuta la mentalità, ma se…”

Le parole del terzino del club toscano

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Lunga intervista concessa dal terzino dell’Empoli Giovanni Di Lorenzo ai microfoni del Corriere dello Sport. L’azzurro, al centro delle voci di mercato, ha affermato come non pensi assolutamente al suo futuro, ma sia concentrato sul presente: «Io devo pensare a Inter-Empoli, ci giochiamo la vita».
Come si prepara Inter-Empoli? 
«Non dobbiamo mollare di un centimetro, la mentalità ci aiuta. Se facciamo sconti o calcoli siamo fritti».

Spieghiamo meglio. 

«Due minuti dopo la vittoria sul Torino Andreazzoli ci ha detto “prepariamo la prossima come se ci servissero i tre punti”. Ha ragione perché se pensiamo di dover ascoltare i risultati dagli altri campi, se immaginiamo che con un punto siamo salvi perché il Genoa non vincerà a Firenze, se ipotizziamo che potremmo perdere in caso di vittoria viola, saremmo sulla strada opposta rispetto a quella che ci siamo imposti»,

Bella filosofia. 
«Ci sono due settimane tipo. La nostra e quella dell’Inter».

Qual è la migliore o la peggiore? 
«Non voglio essere presuntuoso, chi mi conosce bene sa che non lo sono. Però, un conto è non aspettarsi di trovarsi lì e giocarsi tutto in una partita, è il caso dell’Inter. Un altro paio di maniche esserci con la testa sgombra: chiaro, se retrocedessimo ci resteremmo malissimo dopo una rimonta così, ma un mese fa non avevamo chance, per chiunque eravamo condannati a sprofondare».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy