TS – Eriksen, passi indietro: aveva ragione Conte, era più utile Vidal. Senza Brozovic…

TS – Eriksen, passi indietro: aveva ragione Conte, era più utile Vidal. Senza Brozovic…

Il centrocampista danese ha deluso dopo le convincenti prestazioni contro Napoli e Sampdoria

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Christian Eriksen

Dopo le convincenti prestazioni contro Napoli e Sampdoria, Christian Eriksen è apparso nuovamente sotto tono e avulso dal gioco dell’Inter: il centrocampisa danese, arrivato a gennaio dal Tottenham, secondo Tuttosport continua a essere un rebus di difficile risoluzione per Antonio Conte.

AVEVA RAGIONE CONTE – “Sullo sfondo tornava la ragione dietrologica di un Conte che centellinava l’utilizzo di Eriksen perché, sotto sotto, in questo modo voleva dimostrare che alla squadra nerazzurra sarebbe stato più utile acquistare il suo pupillo Vidal dal Barcellona. Una mezzala tutta corsa e inserimento, più che un fantasista più dedito alle giocate di fioretto e all’assist per i compagni“.

FATTORE BROZOVIC – “A questo proposito è stata determinante l’assenza di Brozovic in queste prime tre partite della ripresa: il croato, con la sua resistenza da maratoneta e il suo senso della posizione, sarebbe fondamentale per garantire la stabilità del nuovo schema. Con il ritorno di Brozovic, l’equilibrio complessivo potrebbe beneficiarne. A tutto vantaggio di Eriksen“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy