Europei U21 – Italia v Polonia 0-1: Azzurrini poco cinici e sfortunati

Europei U21 – Italia v Polonia 0-1: Azzurrini poco cinici e sfortunati

Un gol di Bielik al 40′ condanna alla sconfitta i ragazzi di Di Biagio, che hanno dominato il match

di Francesca Ceciarini
Barella contrasta il polaco Zurkowski

Un’Italia U21 sfortunata e poco cinica cade contro la Polonia nella seconda partita del girone degli Europei di categoria a Bologna: il gol di Bielik al 40′ del primo tempo, nell’unica vera occasione della nazionale biancorossa, gela i ragazzi di Di Biagio e li costringe a vincere nella gara di sabato prossimo contro il Belgio per essere sicuri di qualificarsi almeno come seconda classificata.

Dominio degli Azzurrini durante la partita, con ben 41 conclusioni a 11, ma solo 6 di queste centrano lo specchio: annullato un gol a Orsolini per fuorigioco dal VAR.

Nel secondo tempo palo di Pellegrini e dominio totale dell’Italia: i ragazzi di Di Biagio però sembrano farsi prendere dall’ansia e dalla foga e sono poco lucidi e cinici sotto porta.

90 minuti sul terreno di gioco per i due nerazzurri Bastoni e Di Marco e altrettanti per quello che potrà essere un futuro nerazzurro, Nicolò Barella: solita prestazione di quantità e qualità per il sardo, macchiata però dall’ingenuo fallo da cui è nato il gol partita dei polacchi.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy