Lombardia, Fontana: “Coronavirus, picco raggiunto. Non c’è più incremento”

Il presidente della Regione ha spiegato che i numeri dei contagi si stanno stabilizzando ma c’è ancora da restare in casa

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Nella conferenza stampa odierna arrivano buone notizie sul fronte coronavirus in Lombardia. Il presidente della Regione, Attilio Fontana, ha sottolineato: «E’ stato raggiunto il culmine, non c’è stato più incremento, siamo in piano. Invito cittadini a tenere alta guardia perché il rischio del contagio può riprendere. Stiamo proseguendo nello sviluppare quell’ipotesi di tanti statistici ed epidemiologi secondo cui è stato raggiunto il culmine, si procederà in piano e poi secondo loro dovrebbe iniziare la discesa». Anche il premier Conte ha tenuto a sottolineare che non c’è da abbassare la guardia. Un ritorno alla normalità ci sarà ma in maniera graduale, per consentire a tutti di lavorare in maniera sicura. Per questo le misure contenitive saranno prolungate per tutti fino al 13 aprile.

(Fonte: gazzetta.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy