Guardiola: “Ci sono stipendi e trasferimenti che non possiamo permetterci. Questo…”

Guardiola: “Ci sono stipendi e trasferimenti che non possiamo permetterci. Questo…”

L’allenatore ha parlato dei limiti del Manchester City nel mercato in entrata

di Gianni Pampinella

Pep Guardiola ha parlato dei limiti del Manchester City nel mercato in entrata e ha spiegato perché i citizens hanno mollato la presa per Alexis Sanchez, finito allo United di José Mourinho. “Ci sono stipendi che non possiamo permetterci, alcuni trasferimenti che non possiamo permetterci. Forse in futuro ciò potrebbe accadere, ma non abbiamo pagato più di 100 milioni per un giocatore, né 90 o 80. In questo momento non abbiamo le condizioni per farlo. Questo è quello che mi hanno detto di stipendi e altre spese, non possiamo permettercelo. Ovviamente abbiamo speso un sacco di soldi per gli acquisti, ma abbiamo speso lo stesso come molti altri club. Non siamo l’unica squadra a spendere un sacco di soldi per i rinforzi“, ha aggiunto.
(BBC)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy