PSG, Icardi nella storia: 11 gol in 883′, meglio di Ibra e Neymar. L’Inter si sfrega le mani…

Icardi nella storia del PSG

di Marco Macca, @macca_marco

Mauro Icardi è nella storia del PSG. Dopo un breve digiuno, infatti, l’attaccante argentino di proprietà dell’Inter ha segnato il 11° gol con la squadra di Thomas Tuchel (nella partita vinta 3-1 in trasferta contro il Montpellier) in un totale di 883 minuti giocati con i parigini. Un dato che lo issa al primo posto della classifica dei grandi attaccanti più veloci a riuscire in questa impresa.

L’argentino, infatti, ha fatto meglio di gente come Dely Valdès (900′), Ibrahimovic (916′) e Weah (936′), senza contare che il suo score è migliore anche rispetto a quelli di attuali compagni di squadra come Neymar, che per arrivare a segnare i primi 11 gol con il PSG ha impiegato 1032 minuti, Cavani (1059′) e Mbappé (1501′). Insomma, Icardi è una macchina da gol, che non vuole fermarsi, e che continua a deliziare il pubblico dei tifosi del Paris Saint-Germain. E, intanto, a qualche chilometro di distanza, Marotta e l’Inter si sfregano le mani…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy