Sagnol: “Icardi, buon affare ma lo vorremmo più dinamico. I soldi spesi dimostrano…”

L’ex calciatore dice la sua sul riscatto, da parte del PSG, del giocatore argentino

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Willy Sagnol va controcorrente. Se c’è chi pensa che il PSG non pagando i 70 mln del riscatto abbia dato un segnale di come il mercato procederà al ribasso, lui pensa l’esatto contrario. Ecco l’opinione dell’ex giocatore:

«È buono che Icardi rimanga al PSG. Ha dimostrato di poter segnare, anche se vorremmo fosse più dinamico. Parliamo di un’operazione di 60 mln. L’opzione di riscatto era di 70 mln di euro, siamo quasi là, non fanno questa grande differenza 10 mln. Questo mostra che ha sbagliato chi ingenuamente ha pensato che la crisi avrebbe riportato a trasferimenti meno costosi. È già finita. Se Icardi vale 60 milioni di euro, Aguero vale 100 milioni di euro, Mbappé 220 milioni di euro e Neymar 250 milioni di euro. È già finita, vediamo che non ci sarà alcun calo nei costi folli di cartellini e stipendi». 

(Fonte: canal.supporters.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy