Il Wolverhampton crolla in casa e Zenga sbotta: “E’ una vergogna!”

Il Wolverhampton crolla in casa e Zenga sbotta: “E’ una vergogna!”

Momento difficile e delicato per Walter Zenga

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Momento difficile e delicato per Walter Zenga. L’ex Uomo Ragno, da poco sulla panchina del Wolverhampton, nell’ultima gara di campionato è stato sconfitto in casa per 4-0 ad opera del Barnsley ed ora è sedicesimo in classifica con un punto nelle ultime tre gare. Duro il tecnico nei confronti della sua squadra: “Non voglio più vedere i miei giocatori mollare come hanno fatto questa volta. Le mie squadre non si comportano così, non accetterò più questo atteggiamento. Nella seconda frazione stavamo giocando meglio rispetto al primo tempo, poi abbiamo preso gol e si è spenta la luce. E’ una vergogna per me, per i tifosi e per il club. Ci servirà da lezione per il futuro. Quest’estate abbiamo preso tanti nuovi calciatori sul mercato, è un rischio e sto ancora cercando la formazione migliore da schierare. I tifosi non sono contenti e hanno ragione. Ora mettiamoci sotto per preparare la prossima gara”.

(sportmediaset)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy