In Spagna – Momento difficile per Simeone. C’è una promessa e l’ombra dell’Inter

La stampa spagnola parla di un periodo delicato per l’Atletico Madrid e dell’argentino alle prese con una riflessione

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

L’Atletico Madrid è immerso in un momento difficile mai vissuto da quando Diego Simeone è arrivato sulla panchina del club spagnolo, nel 2011. “Brutto gioco, infortuni, la distanza di 12 punti dalla vetta sono i motivi che fanno pensare ad un gruppo che sta vivendo giornate complicate. La sconfitta con il Villareal ha fatto in modo che nascessero delle domande sulla continuità dell’allenatore”. Questo almeno è quanto scrive il giornale spagnolo ecodiario. Che poi riprende una notizia che arriva da El Pais: alcuni giocatori dell’AM sono dubbiosi sul fatto che il loro allenatore resterà come si era detto per il debutto nel nuovo stadio. Perché la promessa era stata questa, che l’argentino avrebbe guidato la squadra nell’entrata nella nuova era, con l’approdo nello stadio nuovo. Ma ora sarebbe cambiato tutto. Mancano ancora mesi alla fine dell’anno ma si parla di possibile addio anticipato rispetto al 2018. E tutto assume maggiore rilievo se si pensa alle parole che il tecnico ha detto dopo la finale di Champions del 2016, quella di Milano, quando Simeone e i suoi hanno perso contro il Real e lui aveva fatto capire che sarebbe potuto andare via perché sentiva di avere dato tutto. “Nell’ombra c’è l’Inter – scrive la stampa spagnola – che potrebbe fare pressione sull’allenatore e mettere sul tavolo tanto denaro per convincerlo a trasferirsi al Meazza dove è già stato da calciatore. Si parla di mesi decisivi per la sua decisione.

(Fonte: ecodiario.eleconomista.es)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy