FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter, il punto su Eriksen: non viene esclusa una minusvalenza, lo scenario

Getty Images

Il centrocampista danese è ancora fermo dopo l'arresto cardiaco accusato durante l'Europeo: il futuro è un rebus

Fabio Alampi

Attualmente ancora fermo dopo l'arresto cardiaco accusato durante l'Europeo, Christian Eriksen attende di conoscere il suo futuro, con l'obiettivo mai nascosto di poter tornare un giorno a giocare. L'Inter non gli ha mai fatto mancare appoggio e vicinanza, ma è consapevole di poter far registrare una minusvalenza a bilancio nel caso in cui dovesse privarsi definitivamente del danese.Così scrive Tuttosport:

"Dopo la nota pubblicata nel bilancio '20-21 del club nerazzurro in cui non viene esclusa una minusvalenza nell'attuale esercizio ('21-22) per l'eventuale addio a gennaio o in estate di Eriksen, attualmente fermo per i problemi al cuore accusati all'Europeo, ecco arrivare alcune indiscrezioni da fonti interne alla Football Association inglese riportate dalla "PA News Agency": «In Italia esiste una politica nazionale di screening cardiaco di vecchia data che si estende a tutte le attività sportive e non consente la partecipazione in caso di aumento del rischio di arresto cardiaco improvviso durante l'esercizio. Altri Paesi non adottano queste misure: la FA - si legge - non vieta a nessuno di giocare in base al proprio quadro cardiaco»".

tutte le notizie di