Inter-Fairplay: l’1 luglio il giorno della liberazione dal SA. Ma Marotta e Ausilio…

Fino a giugno comunque il club dovrà rispettare il break even e quindi a gennaio il mercato andrà solo in una direzione

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

C’è una data che sarà vissuta un po’ come una liberazione in casa Inter: il primo luglio. Da allora il club nerazzurro uscirà dal settlement agreement che è stato concordato con l’Uefa e potrà essere più libera sul mercato nonostante ci siano sempre i paletti dal fair play finanziario da rispettare. Fino al 30 giugno però ci sono dei limiti e quindi serviranno ancora delle plusvalenze per arrivare a rispettare il break even e per questo a gennaio Ausilio e Marotta lavoreranno, come scrive La Gazzetta dello Sport, su operazioni da prestito con diritto di riscatto.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport, 20-12-2018)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy