Inter, gesto forte di Spalletti verso Icardi: ma la decisione non c’entra con il futuro

Gesto forte dell’allenatore alla vigilia della partita contro il Chievo

di Marco Macca, @macca_marco
Mauro Icardi si allena ad Appiano Gentile

Un gesto forte, non fosse altro perché fatto in vista di una delle partite più importanti della stagione dell’Inter (se non la più importante). Contro molte previsione, Luciano Spalletti sembra intenzionato a lanciare, nonostante il rapporto ormai logoro con l’ambiente, Mauro Icardi titolare nella partita di domani a San Siro contro il Chievo, fondamentale per la rincorsa Champions dei nerazzurri. L’allenatore dell’Inter, dunque, pare orientato a preferire Maurito a Lautaro, per una motivazione puramente tecnica:

Per esempio domani sera a San Siro col Chievo, una gara che l’Inter non potrà assolutamente fallire – ieri l’Atalanta è balzata al terzo posto, ma i nerazzurri devono guardarsi soprattutto dalle altre inseguitrici -, l’ex capitano sembra poter essere favorito su Lautaro. Contro una squadra che difficilmente concederà spazi, nonostante sia già retrocessa, l’Inter potrebbe aver bisogno di un ariete in area, più delle giocate di Martinez. Oggi Spalletti deciderà, ma fino alle 20 di domani il dubbio resterà“, scrive Tuttosport.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy