Inter, Icardi non fa parte del progetto Conte: via libera alla cessione entro giugno. Ma Wanda…

Inter, Icardi non fa parte del progetto Conte: via libera alla cessione entro giugno. Ma Wanda…

L’ex capitano dell’Inter non rientra nella squadra del prossimo tecnico

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Icardi abbraccia Wanda

Ufficializzato l’allenatore, l’Inter può pensare alla costruzione della squadra che guiderà Antonio Conte. All’interno del nuovo progetto non ci sarà Mauro Icardi che potrebbe rientrare in un clamoroso scambio con la Juve che porterebbe a Milano Dybala.

“Di certo c’è che la cessione liberebbe Antonio Conte di un problema evidente di gestione. La frase con la quale il neo tecnico ha commentato alla Bbc il discorso Icardi è solo apparentemente diplomatica: «Valuteremo tutte le situazioni e prenderemo le migliori scelte per il club». In realtà il club ha già deciso da tempo: Icardi non fa parte del progetto tecnico della prossima stagione, perché lo strappo dello scorso inverno è troppo grande per poter essere ricucito. E questo Conte lo sa bene, avendo già ampiamente parlato di programmi con i dirigenti. La cessione entro il 30 giugno, peraltro, risolverebbe l’imbarazzo di dover iniziare la nuova stagione con Icardi in gruppo. Problema evidente, se è vero che Wanda Nara sibillina fa sapere: «Mauro vuole restare all’Inter almeno un altro anno. E poi ha un contratto con altri 18 mesi». Singolare tempistica: i mesi di contratto alla scadenza in realtà sono 24. Diciotto sono piuttosto quelli dopo i quali Icardi potrebbe firmare gratis per un altro club, messaggio che Wanda fa filtrare appositamente. E invece l’Inter sa che la stessa moglie dell’ex capitano da tempo flirta proprio con il club bianconero…”, rivela La Gazzetta dello Sport

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy