FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

TS: “Inter con Inzaghi diversa da Conte: ma la rimonta può partire da…”

Getty Images

Non si fa offesa a Simone Inzaghi , se si sottolinea come l’Inter, una stagione fa, abbia mostrato ben altro killer instinct

Marco Astori

"Non si fa offesa a Simone Inzaghi, se si sottolinea come l’Inter, una stagione fa, abbia mostrato ben altro killer instinct, soprattutto negli scontri di alta classifica". Parte così l'articolo di Tuttosport legato al momento in casa Inter: la squadra nerazzurra non è ancora riuscita a battere una grande del nostro campionato, nonostante le ottime prestazioni messe sul campo. Scrive il quotidiano: "Questo però non significa che possa esserci un’altra strada per provare a vincere lo scudetto della stella: quella del gioco. E, sotto questo profilo, l’Inter si è mostrata superiore a tutte le avversarie affrontate fino a questo punto del cammino, con l’aurea eccezione dell’Atalanta, quando però i nerazzurri hanno avuto comunque sul piede di Dimarco il pallone della possibile vittoria dal dischetto.

Per cullare grandi sogni, il trend andrà invertito già alla ripresa delle ostilità contro il Napoli. Ma la vera svolta può arrivare dalla Champions: centrare (finalmente) il passaggio agli ottavi, può essere una molla straordinaria su cui costruire la rimonta in campionato, anche nella consapevolezza che difficilmente chi sta davanti potrà tenere certi ritmi. Come sottolineato più volte, questa Inter nel dna è molto diversa da quella di Conte, anche per l’assenza di Lukaku, centravanti abilissimo nello sfruttare gli spazi in ripartenza. La differenza, piuttosto, può essere limata grazie all’attenzione e l’applicazione nella fase difensiva e l’Inter, nelle ultime 4 gare di campionato ha subìto soltanto due reti, una su rigore contro la Juve, e un’altra su autogol nel derby. Lì può trarre linfa la rimonta, anche perché dalla cintola in su, i nerazzurri non si sono dimostrati inferiori a nessuno".

tutte le notizie di