Inter-Juve, Roberto Orsato non sarebbe parente dell’arbitro: “Minacce di ogni tipo, vado dall’avvocato”

Roberto Orsato, che nelle ore successive alla gara era stato identificato prima come fratello e poi come cugino dell’arbitro, passa all’attacco

di Redazione1908

Nelle ore successive a Inter-Juventus, ha fatto molto discutere la vicenda relativa alla presunta pagina Facebook del fratello di Orsato, Roberto, grandissimo tifoso juventino. Nella giornata di ieri, molti hanno affermato che Roberto Orsato non sarebbe il fratello dell’arbitro ma il cugino. Secondo il Corriere di Verona, però, Roberto Orsato sarebbe solo uno dei tanti Orsati di Recoaro, ce ne sono 33 in paese, senza alcun legame di parentela con l’arbitro di Inter-Juve.

«Non faccia il nome del mio ristorante, temo il peggio, non ha idea di cosa ci è arrivato addosso, a me e a mia moglie, a mio suocero e a mia madre invalida, odio e minacce», ha commentato Roberto Orsato appunto al Corriere di Verona, prima di annunciare il ricorso ad un avvocato per l’ondata di odio e minacce ricevute.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy