Inter, occhi in casa PSG: da Aurier a Draxler, da Di Maria a Pastore. I possibili scenari

Tutte le possibili trattative sull’asse Milano-Parigi

di Marco Macca, @macca_marco

Potrebbe presto scaldarsi definitivamente l’asse di mercato Milano-Parigi, con Inter e Paris Saint-Germain protagoniste. Come riportato da calciomercato.com, infatti, i nerazzurri sono interessati a molti giocatori del club francese che, dopo l’arrivo di Neymar e quelli possibili di Mbappé e Fabinho, potrebbe vedersi costretto a cedere molti pezzi pregiati. Scrive calciomercato.com:

E’ chiaramente ai margini del progetto il difensore ivoriano Serge Aurier, chiuso da Dani Alves e Meunier e obiettivo di un’Interalla ricerca di rinforzi sugli esterni. Più difficile per il club nerazzurro sarà convincere il PSG a cedere il promettente centrale classe ’95 Presnel Kimpembé, ieri riserva di Thiago Silva e Marquinhos ma alternativa di lusso nello scacchiere di Emery (…) Javier Pastore, uno che, pur essendo un pallino del presidente Al-Khelaifi, rischia di trovare poco spazio alle spalle del tridente titolare Neymar-Cavani-Di Maria. L’ex Palermo è un amore calcistico di vecchia data del neo-dirigente interista Walter Sabatini, che ha pensato anche a lui come colpo di coda del mercato nerazzurro per il ruolo di trequartista nel 4-2-3-1 di Spalletti, e il cui futuro dipenderà molto proprio dalla sorte del connazionale Di Maria”. 

“Anche il Fideo è stato accostato al club meneghino per diverse settimane, prima che il PSG puntasse con forza su di lui in questo avvio di stagione e che anche il Barcellona, alla ricerca del dopo Neymar, si interessasse alla sua situazione. L’Inter cerca esterni offensivi nuovi e allora occhio anche al brasiliano Lucas, nemmeno convocato per Guingamp, e alla situazione di Julian Draxler. Il tedesco ieri non era in Bretagna ufficialmente per allenarsi e ritrovare la migliore condizione dopo gli impegni estivi con la nazionale tedesca. Ma l’intasamento che rischia di crearsi in attacco con l’acquisto di Neymar e la trattativa in essere per Mbappé potrebbe cambiare le carte in tavola e anche in questo caso l’Inter è vigile”.

(Fonte: calciomercato.com)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-9013481 - 3 anni fa

    Pastore O Di Maria tua la vita da mettere al posto di Candreva con Schick dietro a Mauro, cioè il 3 1 offensivo dovrebbe essere
    Perisic Schick o Joao Mario e uno qualsiasi tra i nomi letti, pastore, La Mela, Martial, Di Maria, credo che uno di questi arrivi è sarà il botto di fine mercato, non dimenticando Keita, magari, di Suning che ci regalerà un esterno fortissimo e un terzino destro degno di giocare, anche se D’Ambrosio non mi sudorazione ma serve un altro esterno destro difensivo che non auguro sia Aurier ma qualsiasi altro
    Per me l’inter lotterà per il secondo o terzo posto favore
    La formazione dovrebbe essere
    Handa
    D’AMBROSIO o ci verrà, SKRINIAR, MIRANDA, DALBERT
    GAGLIA VECINO
    PERISIC SCHICK in alternanza con Joao Mario, ci arriverà a destra
    Icardi
    Sicuramente Suning aspetterà gli ultimi giorni per il voto clamoroso che sono sicuro farà e sarà un grandissimo esterno offensivo
    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy