Inter, Perisic come Eto’o? Conte: “Il paragone non credo sia giusto. È molto appropriato…”

Inter, Perisic come Eto’o? Conte: “Il paragone non credo sia giusto. È molto appropriato…”

La risposta dell’allenatore nerazzurro sul paragone tra i due giocatori

di Gianni Pampinella

Perisic come Eto’o?“. Questa è stata una delle tante domande rivolte oggi in conferenza stampa ad Antonio Conte. L’allenatore nerazzurro ha tenuto a puntualizzare una cosa: “Eto’o era un attaccante, non credo sia giusto il paragone. Lui è entrato in un’idea che lo ha portato a sacrificare se stesso in favore della squadra. E’ molto appropriato il confronto dal punto di vista del sacrificio. Cerco disponibilità nei miei calciatori, cerco calciatori che pensino con i ‘noi’ e non con l”io’. Avremo tempo per conoscerci e fare un percorso. Il mercato dura fino agli inizi di settembre, chiedo disponibilità da parte di tutti. Voglio gente che pensi con il ‘noi’: se qualcuno non dovesse essere sulla mia lunghezza d’onda, amici come prima: si faranno altre scelte“.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy