Inter Primavera, l’amichevole con il Brescia finisce 5-3. In campionato si riparte l’11

Inter Primavera, l’amichevole con il Brescia finisce 5-3. In campionato si riparte l’11

La formazione guidata da Armando Madonna ha vinto una gara con i coetanei della squadra bresciana che si è giocata al Centro di formazione Suning

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Comincia con una vittoria il 2019 dei nerazzurri: al Centro di Formazione Suning l’Inter batte il Brescia 5-3. Nell’amichevole disputata in preparazione del campionato, le reti di Ballabio, Merola, Serpe, Demirovic e Bonfanti decidono l’incontro in favore della squadra di Armando Madonna. La Primavera nerazzurra tornerà in campo venerdì 11 gennaio alle ore 14.30 per affrontare l’Atalanta nel campionato Primavera 1 TIM.

PRIMO TEMPO – L’Inter comanda il possesso della palla ma senza riuscire a trovare spazi in avanti. Il Brescia è cinico e alla prima occasione si porta in vantaggio: all’11’ la mezza rovesciata di Lucca trova una deviazione e batte Dekic sul secondo palo. L’Inter non ci sta e si riversa nella metacampo avversaria alla ricerca del pareggio: prima Ballabio colpisce il palo da fuori area, poi Merola da fuori trova i guantoni di Abbrandini. Al 40′ i nerazzurri pareggiano: azione caparbia di Corrado che conquista palla ai 25 metri e crossa per Ballabio che da pochi passi non sbaglia. Tre minuti più tardi splendido assist di Pompetti per Merola che controlla benissimo e mette la palla sotto la traversa per il 2-1.

SECONDO TEMPO – L’Inter parte forte nella ripresa e al 54′ segna il 3-1 con il bellissimo destro a giro di Laurens Serpe. Il Brescia riapre subito la sfida al 56′ con la seconda rete personale di Lucca. Gli attacchi hanno la meglio sulle difese e Demirovic con l’interno sinistro dai 20 metri porta a quattro il conteggio delle reti nerazzurre. Non è finita: al 69′ Lucca fa tris e accorcia nuovamente le distanze per gli ospiti. Nel finale c’è spazio anche per Bonfanti che fa 5-3 e chiude l’amichevole con qualche minuto di anticipo.

INTER-BRESCIA 5-3
Marcatori: 10′, 11′ st e 24′ st Lucca, 40′ Ballabio, 43′ Merola, 9′ st Serpe, 17′ st Demirovic, 30′ st Bonfanti.

INTER: 1 Dekic, 2 Persyn (14′ st Grassini 13), 4 Nolan (1′ st Serpe 14), 6 Pirola (1′ st Van Den Eynden), 3 Corrado (1′ st Dimarco); 8 Ballabio (25′ st Sami), 5 Pompetti (1′ st Rizzo Pinna), 7 Burgio (1′ st Attys); 11 Mulattieri (1′ st D’Amico), 10 Merola (11′ st Bonfanti), 9 Esposito (1′ st Demirovic)
A disposizione: 12 Pozzer
Allenatore: Armando Madonna

BRESCIA: 1 Abbrandini (1′ st Botti 12), 2 Cazzago, 3 Magri, 4 Andreolli (23′ st Ghezzi 13), 5 Papetti, 6 Carminati (14′ st Carta 19), 7 Guerini (1′ st Lussignoli 14), 8 Ruocco (34′ st Canciani 18), 9 Lucca, 10 Pellegrini (23′ st Venturelli 16), 11 Torregrossa (14′ st Marazzi 15)
A disposizione: 20 Capoferri
Allenatore: Elia Pavesi

Ammoniti: Papetti 31′ st

Arbitro: Foresti (sez. Bergamo)
Assistenti: Maffeis (sez. Bergamo) e Stabile (sez. Bergamo)

(fonte: inter.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy