Inter Primavera, Madonna: “Deve esserci sempre volontà di vincere. Con il Toro…”

Inter Primavera, Madonna: “Deve esserci sempre volontà di vincere. Con il Toro…”

L’allenatore dei giovani nerazzurri spiega come sia importante l’approccio alle gare

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
L'allenatore della Primavera ai microfoni di FCINTER1908.IT dopo Inter-Toro

Dopo la sconfitta contro il Torino, l’allenatore della Primavera nerazzurra, Armando Madonna ha risposto alle domande dei giornalisti presenti al Breda, tra i quali anche l’inviato di FCINTER1908.IT e ha sottolineato quanto sia importante per la squadra recuperare energie non solo da un punto di vista fisico ma anche mentale:

-Come commenta questa sconfitta? 

Non sto a guardare la classifica, non la guardavo quando eravamo settimi all’andata e avevamo perso con il Toro, eravamo a nove punti. Ora siamo sei punti avanti e mancano due partite. Se facciamo quei ragionamenti lì è logico che la classifica è buona. Ma io guardo la crescita di questi ragazzi e oggi abbiamo approcciato male l’incontro. Non siamo riusciti a prendere in mano la partita e siamo andati in difficoltà nel primo tempo. Nel secondo tempo siamo stati un po’ disordinati, ma abbiamo tenuto meglio il campo, anche se in maniera disordinata, ma se non si fa dall’inizio poi è dura con tutti recuperare le partite. 

-Terza gara col Toro e terza sconfitta: risultati che possono creare un blocco mentale nella fase finale? 

Il Torino, la Fiorentina… non c’entra nulla, sono i momenti in cui li affronti: sicuramente sono due squadre forti e se l’affronti in un momento in cui non stai bene e giochi con intelligenza e sei aggrappato al risultato diventa difficile giocare col Toro. Non abbiamo approcciato bene, poteva anche essere col Chievo, abbiamo avuto difficoltà, poi magari la porti a casa, non reggiamo per tutti i novanta minuti ultimamente e dobbiamo probabilmente rifiatare un po’. Sicuramente per me è una questione mentale, dobbiamo recuperare un po’ mentalmente dopo questa rincorsa e viene nell’inconscio dei ragazzi un modo di rilassarsi un pochino che non possiamo permetterci a prescindere dall’avversario. 

-Abbiamo visto anche alcuni singoli stanchi come Colidio o Salcedo…

Per me è una questione mentale, arriviamo in un momento difficile dopo tante partite: abbiamo ottenuto dei risultati e bisogna trovare la volontà di voler vincere sempre e questa è una mentalità che se vuoi stare nell’Inter devi avere, che sia la prima squadra o la Primavera. 

(FCINTER1908.IT, dall’inviato al Breda)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. federico.varisco - 1953 - 3 mesi fa

    Ci sono giocatori che forse sarebbe meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy