In Spagna: “Inter una delle più forti d’Europa, il Real deve stare attento. I precedenti…”

Inter-Real vista dai quotidiani spagnoli

di Gianni Pampinella

Sarà un girone complicato ma alla portata. Dall’urna di Nyon l’Inter ha pescato Real Madrid, Shakhtar e Borussia Moenchengladbach. Mundo Deportivo definisce il girone “una grande trappola” per la squadra di Zidane e pone molta attenzione sull’Inter: “Senza dubbio l’Inter è la rivale più dura per il Real. I nerazzurri, che hanno cambiato molto dopo l’arrivo in panchina di Antonio Conte, hanno una delle squadre più forti d’Europa che rischia seriamente di togliere il trono alla Juventus in Italia. Il duo Lukaku-Lautaro è la loro arma più potente, con l’attaccante belga che è stato uno dei migliori in Europa la scorsa stagione con 34 gol in 51 partite. Da segnalare anche il ritorno di Achraf Hakimi al Bernabeu e la presenza nella squadra di due ex Barça come Arturo Vidal e Alexis Sánchez“.

Marca definisce la gara con i nerazzurri “un vero classico europeo“. Il quotidiano snocciola alcuni dati: “Le due squadre si sono affrontate quindici volte, compresa la finale del 1964, che fu conquistata dall’Inter a Vienna. L’ultima volta che si sono affrontati in Champions League è stato nel 1998, nella fase a gironi: 3-1 a San Siro per i nerazzurri e 2-0 in Spagna per il Real“. La gara contro il Blancos evoca bei ricordi per i tifosi. La finale vinta dalla Grande Inter nel ’64, la notte di Roberto Baggio nel 1998, le grandi sfide degli anni ’80. Inoltre l’ultima volta che i nerazzurri hanno giocato al Santiago Bernabeu era il 22 maggio del 2010…

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy