FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter, il ruolo che ha in mente Inzaghi per Sensi: “Uno slot ora non c’è più”

Getty Images

Il Corriere dello Sport oggi parla del momento di Stefano Sensi, non convocato dal ct Mancini in Nazionale

Alessandro Cosattini

Quale ruolo per Stefano Sensi nell’Inter di Simone Inzaghi? Superato l’infortunio al ginocchio, ora il centrocampista ex Sassuolo è alla ricerca della miglior condizione e del ritmo partita. In panchina contro lo Sheriff e nel derby, Sensi vuole sfruttare la sosta ad Appiano Gentile - non è stato infatti convocato in Nazionale dal ct Mancini - per tornare al top e giocare con più continuità fino a Natale.

 Getty Images

Ne parla oggi il Corriere dello Sport: “Inzaghi lo aveva subito apprezzato la scorsa estate. Tanto che, alla prima giornata, con il Genoa, era stato titolare. Da seconda punta, però, visto che là davanti era disponibile il solo Dzeko. Ora quello slot, di fatto non c’è più, con Correa e Sanchez abili e arruolabili. Il ruolo di Sensi, insomma, torna ad essere quello del centrocampista. E in mediana la concorrenza è diventata ampia, considerato che Brozovic e Barella sono sostanzialmente intoccabili. Tuttavia, l’ex-Sassuolo ha caratteristiche particolari, che nell’organico nerazzurro sono associabili unicamente a quelle di Calhanoglu. Beh, da questo punto di vista è stato ancora una volta sfortunato. Il turco, infatti, prima del derby di domenica è stato a lungo in ombra, così, se Sensi fosse stato in condizione, avrebbe potuto guadagnarsi il suo spazio. Come già sottolineato, comunque, proverà a conquistarselo alla Pinetina nei prossimi giorni”, si legge.

tutte le notizie di