Inter, Serena: “Il derby è speciale. Vi racconto di quando battemmo Milan degl olandesi”

Inter, Serena: “Il derby è speciale. Vi racconto di quando battemmo Milan degl olandesi”

Le parole del doppio ex di Inter e Milan

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni del canale YouTube della Serie A, il doppio ex di Inter e Milan Aldo Serena ha raccontato così il derby di Milano: “Le due squadre hanno due anime diverse che si incontrano in uno stadio che pulsa: è una cosa speciale. Ho passato dieci anni in quello stadio, sette con l’Inter e tre con il Milan: ci sono tanti stadi fatti per il calcio, ma che possono contenere 80mila persone e con questa verticalità delle tribune sono pochi. I colori e lo stadio fanno un derby unico. Quando scendevamo ad Appiano c’era Marini che litigava coi tifosi del pullman del Milan, come dalla parte rossonera c’erano giocatori come Baresi e Tassotti che portavano al derby con una consapevolezza incredibile. Avevo 21 anni, vincevamo con gol di Oriali, e Bersellini mi ha buttato dentro: Prohaska mi ha dato un passaggio bellissimo in area, ho tirato con tutta la forza possibile e il portiere me la parò. Potevo segnare al mio esordio nel derby, ci andai vicinissimo. Il mio gol nel derby? Il Milan degli olandesi aveva cambiato il mondo, noi sapevamo fossero fortissimi, ma avevamo coscienza delle nostre qualità: quel gol è stato importantissimo per me, per l’Inter, per i tifosi. Abbiamo portato via uno scudetto ai cugini, che hanno vinto tutto fuori, ma in Italia no”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy