Inzaghi ossessionato: “Persa la Champions con l’Inter per fattori esterni. Era meritata”

Inzaghi ossessionato: “Persa la Champions con l’Inter per fattori esterni. Era meritata”

Simone Inzaghi torna sulla partita decisa dal gol di Vecino

di Redazione1908
Simone Inzaghi torna sulla partita decisa dal gol di Vecino

Simone Inzaghi, dopo il rinnovo con la Lazio, è stato intervistato dal Corriere dello Sport. L’allenatore della Lazio è tornato, per l’ennesima volta, sulla Champions League sfuggita per mano, o sarebbe meglio dire per la testa, di Vecino:

«Gli interessamenti fanno piacere. Non sono arrivati solo quest’anno, già nel 2018, anche se abbiamo perso la qualificazione in Champions nell’ultima partita contro l’Inter, un po’ per demeriti nostri, soprattutto per fattori esterni. Avremmo strameritato di andarci».
Quali club l’avevano cercata?
«C’erano state le richieste di un club italiano e di uno estero, avrei sicuramente guadagnato di più. Ma io ho dato sempre priorità alla Lazio, è la squadra del mio cuore, è la società che ha avuto fiducia in me. Sono contento delle scelta di continuare». 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy