KO Inter, il Giornale su Spalletti: “Non in grado di cambiar marcia. Sembra quasi che…”

KO Inter, il Giornale su Spalletti: “Non in grado di cambiar marcia. Sembra quasi che…”

L’analisi del quotidiano sul ruolo del tecnico

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“È ricominciato il processo all’Inter. L’accusa: squadra immatura e incapace di ambire a traguardi ambiziosi. La difesa: è solo un episodio che potrebbe anzi far bene alla squadra. Fatto sta che la sconfitta netta e senza appello contro l’Atalanta, ha fatto riapparire vecchi fantasmi e ataviche insicurezze”. L’edizione odierna de il Giornale presenta così la duplice linea di analisi in merito alla partita di Bergamo, la peggiore disputata dall’Inter sin qui. Da una parte c’è chi sostiene che si tratti di un episodio, di una partita storta che può capitare; dall’altra, però, qualcuno giudica inaccettabile la prestazione interista che potrebbe essere “non l’inizio di una crisi ma la sua materializzazione”, scrive il Giornale che si chiede se l’Inter sia mentalmente e fisicamente pronta per sostenere il doppio impegno Campionato-Champions League.

La squadra di Spalletti a Bergamo sembrava “sulle gambe, dopo il grande sforzo psicofisico per fermare il Barcellona a San Siro ma anche quasi rassegnata alla scoppola, incapace di reagire e di modificare sé stessa anche di testa. E qui entra in gioco il ruolo dell’allenatore. Con l’Atalanta non è stato in grado di far cambiare marcia alla squadra e si è limitato a soli due cambi che, peraltro, non hanno minimamente influito, anzi. Quasi come se pure lui avesse accettato la sconfitta come unica alternativa possibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy