Koulibaly: “Lettera Curva Nord a Lukaku? A Napoli non sarebbe successo. Vorrei vedere…”

Koulibaly: “Lettera Curva Nord a Lukaku? A Napoli non sarebbe successo. Vorrei vedere…”

Il difensore del Napoli affronta il tema del razzismo

di Gianni Pampinella

Uno degli ultimi casi di razzismo in Italia ha riguardato Romelu Lukaku, perseguitato dai «buu» di un parte di tifosi del Cagliari, il 2 settembre scorso. Un episodio che è stato in parte giustificato da una lettera che alcuni tifosi della Curva Nord gli hanno scritto. “I tifosi napoletani non avrebbero mai potuto scrivere una lettera come quella mandata a Lukaku, perché c’è tanto amore“, spiega Kalidou Koulibaly. “Come possono dire che i buu non sono atti di razzismo? È ovvio che veniamo discriminati per il colore della nostra pelle. Vorrei vedere queste persone passare quello che passiamo noi, fa davvero male”, ha concluso Koulibaly.

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy