L’Inter come un giallo che si rispetti: ecco perché. Mai fidarsi dei nerazzurri

L’Inter come un giallo che si rispetti: ecco perché. Mai fidarsi dei nerazzurri

Questa l’analisi del Corriere della Sera

di Daniele Vitiello, @DanViti

I colleghi del Corriere della Sera in edicola questa mattina sono tornati sulle emozioni regalate dal derby vinto dall’Inter ieri sera: “Non bisogna mai fidarsi di una squadra così, non sempre bellissima, ma generosa, determinata, fredda e passionale allo stesso tempo, capace di restare dentro la partita sino all’ultimo respiro. È la stagione delle rimonte e degli sprint vincente che, sino adesso, hanno fruttato otto punti in campionato, che diventano undici se consideriamo il Tottenham e la Champions. Un marchio di fabbrica. Come in un giallo che si rispetti l’assassino si scopre all’ultima scena. Icardi colpisce al cuore il Milan, che aveva organizzato la sua onesta partita difensiva, corto, stretto, attento. Invece non raccoglie niente”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy