FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

LuLa inceppata? Conte non si preoccupa, ora l’Inter ha più armi per colpire

Getty Images

I due attaccanti non segnano da tre partite, ma l'Inter si conferma la formazione che ha segnato di più nel campionato

Andrea Della Sala

Il reparto offensivo dell'Inter sta funzionando alla grande. I nerazzurri sono il miglior attacco del campionato con 45 gol in 18 partite, 5 in più di Napoli e Atalanta, 8 più del Milan, +10 sulla Juve e +15 sulla Lazio.

"Merito della LuLa, certo. Lukaku e Lautaro insieme hanno segnato quasi la metà delle reti (12+9). Ma la dipendenza dai due attaccanti, piano piano, pare si stia affievolendo. Ed è una buona notizia. Conte, nel suo cinturone di sceriffo, ora può disporre di più munizioni. Andiamo però con ordine", spiega Gazzetta,it.

Getty Images

"Le statistiche ci dicono anche che i due attaccanti in campionato sono a secco da tre partite. E non era mai successo. Contro Samp, Roma e Juve a segnare sono stati difensori e centrocampisti: De Vrij, Skriniar, Hakimi (che con 6 reti all'attivo è il terzo marcatore della squadra), Vidal e Barella che, a metà campionato, ha già fatto meglio della scorsa stagione: 2 gol (contro 1), 5 assist rispetto ai 4 del 2019/20. La LuLa si è inceppata? Non è così (in Coppa Italia Lukaku ha deciso la sfida con la Fiorentina), ma poco importa. L'Inter in questa stagione può colpire con più armi. Non a caso è andata in gol con 12 giocatori diversi. Tra gli altri ecco: D'Ambrosio , Gagliardini, Perisic, Brozovic, Sanchez. Insomma, Conte può stare tranquillo. I goleador lui li ha in tutti i reparti", conclude il portale sportivo.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso