Manicone: “Innesti mirati e di qualità: l’Inter sarà la sorpresa del prossimo campionato”

L’ex centrocampista nerazzurro commenta i movimenti di mercato del club

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Intervistato da tuttomercatoweb.com, l’ex centrocampista dell’Inter e attuale vice allenatore della nazionale svizzera, Antonio Manicone, ha commentato i movimenti di mercato dei nerazzurri: “Credo che finora siamo stati messi a segno acquisti mirati, si tratta di giocatori che fanno al caso di Spalletti, sono state evitate spese inutili. Sono stati inseriti calciatori di qualità e intelligenti, che possono dare molto al gruppo. Credo che l’Inter sarà una sorpresa del prossimo campionato. Spalletti è tra i tecnici più bravi in assoluto e non butterei tutto dell’Inter dell’anno passato. Per una parte della stagione la squadra ha giocato bene, non credo sia opportuno cambiare tantissomo. In questo mercato i prezzi sono incredibili, l’Inter deve stare entro certi parametri e sta spendendo il giusto per giocatori comunque di qualità. Credo che l’obiettivo sia quello di tornare tra le prime 3-4 posizioni. Perisic? Difficile dare un giudizio dall’esterno. Bisogna capire cosa vuol fare il giocatore. Ciò che è importante è setirsi partecipi di un progetto: far parte dell’Inter deve essere un vanto. Il Milan? Ha fatto un certo tipo di mercato, l’Inter un altro. Ripeto, ciò che ha fatto l’Inter l’anno passato non è tutto da buttare. Altrimenti tutti gli anni è necessario ripartire da zero. C’è un grande allenatore, ci sono giocatori di qualità, ora serve fare gruppo, che è più importante dell’individuo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy