FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Marani: “Dzeko è un campione: Inter, grande balzo in avanti. Una riflessione: il precedente…”

Il giornalista di Sky Sport ha parlato in collegamento del possibile arrivo dell'attaccante bosniaco alla corte di Antonio Conte

Alessandro De Felice

Il giornalista di Sky Sport, Matteo Marani, ha parlato in collegamento del possibile scambio tra Inter e Roma con Dzeko in nerazzurro e Sanchez in giallorosso. Le parti continuano a lavorare per trovare l'intesa, anche se resta un importante ostacolo economico a complicare la trattativa:

Getty Images

"Per la Roma credo che sia una necessità improrogabile quella di sistemare il problema Dzeko. Oggi Dzeko è un problema ed è evidente da come sta parlando Fonseca. Mi pare evidente, inoltre, che in questo momento la linea di Fonseca sia dominante all'interno della Roma. C'è un'idea di risolvere questa situazione che non si può protrarre oltre. Da un certo punto di vista forse è andata fin troppo oltre, considerando quello che stiamo scoprendo e vedendo, anche se questo è un problema arriva da lontano, ovvero dalla scorsa estate. È chiaro che questa per la Roma è una perdita, è un sacrificio, è un prezzo alto che deve pagare. Ma non vedo alternativa per cui se trova una soluzione - e questa al momento mi sembra quella più praticabile - la Roma deve fare una rinuncia dolorosissima. Ma se con l'allenatore non si parlano... I giocatori lasciano quando non ci sono più le condizioni per andare avanti con l'allenatore.  Certamente questo a favore dell'Inter, non ci sono dubbi. Alla lunga, l'assenza di Dzeko possa pesare tantissimo per la Roma. Per Fonseca è un rischio ma è molto lineare e coerente: per modi molto per bene, quando decide, decide! È stato molto fermo nella sua posizione quando non ha risposto sul rapporto con Dzeko".

Marani ha poi aggiunto: "L'Inter fa ovviamente un grande balzo in avanti perché Dzeko è un giocatore secondo me unico, con delle caratteristiche straordinarie che lo rendono un giocatore utile per tanti aspetti, non solo per i gol. Comunque l'anno scorso 16 gol li hai fatti con la Roma. È un giocatore che fa giocare la squadra, la fa salire, ha capacità di rifinitura ha capacità di chiudere in proprio, ha classe. Dzeko è un campionato ed è chiaro che dal punto di vista qualitativo l'Inter farebbe un salto. La riflessione che andrebbe fatta su come inserire Dzeko. In che posizione si inserisce Dzeko? In presenza di Lukaku e Lautaro Martinez bisogna ragionare di trovare una posizione per lui è il precedente non depone a favore perché penso a tutte le difficoltà che hai incontrato Eriksen per inserirsi. Ma l'Inter fa un grande balzo se prende un Dzeko motivato".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso