Marani: “Inter, derby difficile. De Vrij fondamentale. Ma il simbolo nerazzurro per me è…”

Il giornalista analizza la situazione in casa Inter nella settimana del derby

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto a Sky Sport 24, Matteo Marani si è proiettato al prossimo derby tra Inter e Milan, analizzando soprattutto la difficile situazione in casa nerazzurra a causa dei tanti positivi al Covid. Ecco le parole del giornalista:

Quella dell’Inter è una situazione limite. A un certo punto Conte ha mandato a casa i giocatori. L’inizio è stato difficile. Prima la Fiorentina, poi la Lazio e ora il derby. Senza contare la Champions. E il covid. Menomale che c’è de Vrij, giocatore fondamentale secondo me. La mia faccia nerazzurra? Vidal, perché è un giocatore di Conte e in poco tempo ha già fatto vedere cosa ha portato a questa squadra a livello di personalità, grinta, forza. E’ un uomo derby, un trascinatore. Se ci mettiamo anche che con Conte ha quasi sempre raggiunto la doppia cifra… E’ il giocatore che mancava all’Inter. Sarà un derby molto difficile per i nerazzurri. Per tutti i problemi che abbiamo detto, e perché il Milan arriva bene“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy