FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Marotta, rapporto intatto con Cherubini: il doppio retroscena su Salah e De Bruyne

Marotta, rapporto intatto con Cherubini: il doppio retroscena su Salah e De Bruyne

Inter-Juventus è anche Marotta-Cherubini, una sfida a distanza che però non intacca i rapporti personali: ecco perché

Matteo Pifferi

Inter-Juventus è anche Marotta-Cherubini, una sfida a distanza che però non intacca i rapporti personali. "Nei sei anni passati insieme a Torino, l’a.d. interista e il nuovo capo dell’area sport bianconera hanno vissuto tanti momenti felici e il loro rapporto personale è rimasto intatto, nonostante i temporali sopravvenuti tra il manager varesino e il suo ex braccio destro Fabio Paratici dopo il divorzio del 2018: tutta colpa della divergenza di idee sull’acquisto di Cristiano Ronaldo", conferma La Gazzetta dello Sport che poi svela un retroscena su Salah.

La storia inizia nel 2012 quando Paratici consiglia alla Juventus l'allora ds del Foligno, Cherubini, il cui feeling con Marotta è immediato anche per la propensione, di entrambi, alla diplomazia. "Nel 2013 l’emergente dirigente umbro si fa subito notare per due segnalazioni da tenere a mente. Quando si mette in viaggio per Basilea e prova a bloccare l’allora sconosciuto Momo Salah. Oppure con la missione a Brema per anticipare la concorrenza su Kevin De Bruyne, in forza al Werder. Non se ne fa nulla perché i vertici del club decidono di investire su giocatori più pronti in quel momento, ma la sua ascesa in società diviene progressiva, proprio con la benedizione di Beppe", racconta la Rosea.

tutte le notizie di