Racing, lite tra Milito e un dirigente. A farne le spese il presidente del club argentino

L’ex attaccante nerazzurro era nello spogliatoio per la gara col Boca ed è nato un diverbio con un suo ex collega

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

In Argentina parlano addirittura di ‘scandalo’. Si riferiscono a quanto successo negli spogliatoi del Racing, la squadra che ha ceduto Lautaro Martinez all’Inter e dove ha chiuso la sua carriera Diego Milito. L’ex attaccante dei sogni (realizzati) nerazzurri è stato anche il direttore sportivo del club. Ha chiuso da poco la sua storia da dirigente della società per visioni contrastanti con il presidente.

Si parla della gara tra il Racing e il Boca che è stata persa dall’Academia per due a zero. Ma pare che negli spogliatoi ci sarebbe stato un duro confronto tra Diego e uno dei dirigenti della squadra argentina, Fernandez. Proprio quest’ultimo sarebbe entrato in spogliatoio senza averne la facoltà e Milito glielo avrebbe fatto notare. Ne sarebbe nata una discussione e i giocatori, si dice, siano dovuti intervenire. Alcuni di loro si sono schierati dalla parte dell’ex giocatore dell’Inter. A farne le spese più del dovuto il presidente Blanco che ha avuto un malore per lo stress ed è finito in ospedale: una settimana di riposo metterà a posto la sua salute. Ma al Racing c’è maretta.

(Fonte: Olè)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy