Mondiali, Colombia e Giappone agli ottavi: il Senegal va fuori a causa dei… cartellini

Mondiali, Colombia e Giappone agli ottavi: il Senegal va fuori a causa dei… cartellini

Clamoroso epilogo nel Gruppo H dei Mondiali

di Marco Macca, @macca_marco

Un’ultima giornata intensissima, conclusa nel modo più clamoroso possibile. Ridono Colombia e Giappone, mentre il Senegal abbandona la Russia e i Mondiali con una beffa incredibile. Nell’ultimo turno del Gruppo H, la Colombia fa la voce grossa, completando la rimonta dopo la sconfitta della prima giornata e, battendo il Senegal per 1-0, si porta a 6 punti, conquistando così la qualificazione agli ottavi di finale da prima del girone. Una sconfitta che per la Nazionale africana significa eliminazione. Nell’altra partita, infatti, il Giappone, pur perdendo contro la già eliminata Polonia, va avanti. Motivo? Con gli stessi punti, stessa differenza reti e stessi gol fatti del Senegal, infatti, i nipponici in queste tre partite ha subito meno cartellini gialli. Per la regola del Fair Play, dunque, si qualificano, spedendo gli africani a casa. Un dramma sportivo difficile da digerire.

Ora Colombia e Giappone attendono le prossime avversarie: la vincente del Gruppo G (una tra Inghilterra e Belgio, l’una di fronte all’altro), affronterà il Giappone, mentre la perdente la Colombia.

WhatsApp Image 2018-06-28 at 17.58.08

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy