Il Daily Mail difende Mourinho: “Non è stato irreprensibile, ma assurdo che…”

Il Daily Mail difende Mourinho: “Non è stato irreprensibile, ma assurdo che…”

Il giornale inglese contro chi critica l’allenatore portoghese per le quattro gare consecutive perse con il Tottenham

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il Daily Mail difende Mourinho dalle critiche. Il Tottenham ha perso quattro partite consecutive e la stagione è in discussione dopo l’eliminazione dalla Coppa d’Inghilterra. Il giornale inglese però sottolinea che nonostante lui non sia stato irreprensibile sono da considerarsi assurde le voci che parlano di telefonate utili a riportare a Londra Pochettino. Ecco cosa scrive il quotidiano: “Il Tottenham è in crisi e sta soffrendo in questo momento e sembra probabile anche l’uscita dalla Champions. Mourinho non è irreprensibile ma gli Spurs andavano altrettanto male, se non peggio, quando c’era Pochettino. E quei problemi esistono ancora oggi. I problemi degli Spurs sono iniziati prima che Mou prendesse il comando a novembre. Sul club pesano ancora gli errori fatti da Pochettino”. 

Pochettino aveva fatto solo 25 punti prima dell’arrivo di Mourinho, aveva una media da retrocessione. E pensare che il club inglese gli aveva messo a disposizione circa 100 mln di euro per il mercato. Ma l’errore più grave è stato fatto con la cessione di Trippier. Unico terzino destro della squadra è Aurier e le sue prestazioni lo hanno reso anello debole della squadra. Inoltre è stato fatto partire Llorente che era l’unico sostituto di Kane. E viene rimproverato all’ex manager anche l’impiego di Harry Winks e Moussa Sissoko come centrocampisti. Inoltre Mourinho ha perso tre giocatori che erano stati essenziali per Pochettino: Kane e Son infortunati e Eriksen, a gennaio ceduto all’Inter.

(Fonte: Daily Mail)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy