Mourinho: “Scholes? Non è colpa di Pogba se guadagna più di lui, gli auguro di…”

Il tecnico dei Red Devils risponde a Scholes

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Il Manchester United ha ritrovato il sorriso abbracciando il 2018 con una vittoria sull’Everton grazie ai gol di Martial e Lingard che permette ai Red Devils di scavalcare il Chelsea e di riportarsi a -12 (momentaneamente) dal City capolista. Josè Mourinho, nel post-partita, ha voluto rispondere a Scholes, il quale qualche giorno fa criticò proprio lo Special One ed elogiò il City di Guardiola:

“Penso che Scholes resterà nella storia come un giocatore fenomenale, non come opinionista. L’unica cosa che fa è criticare, non commentare, sono cose diverse. Se un giorno diventasse allenatore, gli auguro di avere almeno il 25% del mio successo. Il 25% di 25 titoli è’ sei, che è più che buono”.

SULLE CRITICHE A POGBA – “Paul cerca di fare del suo meglio sempre, a volte gioca benissimo, altre bene e altre ancora meno bene. Non è colpa sua se ha guadagnato più soldi di Scholes, è il mercato di oggi”.

(The Sun)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy