Pagliuca: “Simoni speciale, con lui rapporto splendido. In quel pomeriggio maledetto di Torino…”

Pagliuca: “Simoni speciale, con lui rapporto splendido. In quel pomeriggio maledetto di Torino…”

L’ex portiere dell’Inter ricorda così Simoni

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’ex portiere dell’Inter Gianluca Pagliuca ha ricordato così Gigi Simoni, scomparso all’età di 81 anni nella giornata di oggi:

“La gestione del gruppo era il suo forte, il cavallo di battaglia. Ha gestito un gruppo di personalità diverse, è stato bravo anche a mettere in panchina signori giocatori. Nessuno ha fatto polemica, a livello di gestione dello spogliatoio è stato un top allenatore”.

PARTITA CON LA JUVE – “Era molto pragmatico, era speciale. L’unico momento che ha perso le staffe è stato in quel pomeriggio maledetto al Delle Alpi. Dieci giorni dopo, però, ha vinto con la Lazio in Coppa UEFA. Già si vociferava di un esonero, ma lì abbiamo stravinto la Coppa. Avevamo un rapporto splendido, Bergomi ha detto bene: Simoni si faceva ben volere da tutti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy