Paolillo: “City? Doveva essere punito anche il PSG. E stiano attente le italiane perché…”

Paolillo: “City? Doveva essere punito anche il PSG. E stiano attente le italiane perché…”

L’ex ad dell’Inter intervistato da TMW Radio

di Marco Macca, @macca_marco

Intervistato da TMW Radio, Ernesto Paolillo, ex amministratore delegato dell’Inter, ha parlato degli ultimi sviluppi in materia di Fair Play Finanziario. Lo scossone causato dalla sanzione inflitta dalla UEFA al Manchester City, infatti, ha diffuso la sua eco in tutta Europa e non è escluso che nei prossimi mesi arrivino nuove penalità. Ecco le parole di Paolillo:

Il comportamento di Manchester City e PSG è stato simile: andavano presi gli stessi provvedimenti. Anche le squadre italiane devono stare attente al FFP. Sono state fatte troppe plusvalenze palesemente fittizie. Se il FFP fosse usato correttamente per due o tre anni molte squadre avrebbero problemi ma poi avremmo un calcio più equo. Quando si è partiti con il Fair Play Finanziario si era deciso che dal 2012 le società avrebbero pagato sanzioni pesanti. Poi però si è cambiato strategia: ora ci si è accorti che si è esagerato e si è deciso di intervenire“.

(Fonte: TMW Radio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy