CdS – Nuovo San Siro tra passato e futuro: ecco cosa sarà salvato del ‘Meazza’

CdS – Nuovo San Siro tra passato e futuro: ecco cosa sarà salvato del ‘Meazza’

Le ultime sul progetto del nuovo stadio e distretto sportivo nell’area di San Siro di Inter e Milan

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Un progetto all’avanguardia per rilanciare l’immagine a livello internazionale. È questa l’idea – secondo il Corriere dello Sport – di Inter e Milan in relazione al progetto di realizzazione del nuovo stadio. L’obiettivo dei due club è quello di realizzare un’area sportiva dedicata a varie attività sportive e culturali a disposizione dei cittadini.

I due club hanno presentato ieri al comune di Milano un documento propedeutico al progetto di fattibilità relativo alla realizzazione di uno stadio e un distretto sportivo nell’area di San Siro. L’impianto dovrà essere di 65 mila posti ma con il mantenimento delle parti architettoniche dell’attuale Giuseppe Meazza, con accanto aree verdi per 106 mila metri quadri. Secondo i progetti sviluppato da Populous e Manica/Sportium, faranno parte del nuovo stadio alcune parti già presenti oggi: la tribuna est con una parte delle rampe, una delle due curve e una delle torri a supporto del terzo anello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy