Perisic, da ambasciatore Inter all’addio in un anno. GdS: “E quella frase di Spalletti…”

Perisic, da ambasciatore Inter all’addio in un anno. GdS: “E quella frase di Spalletti…”

Il croato lascerà l’Inter per approdare al Bayern Monaco

di Matteo Pifferi, @Pifferii
Perisic Inter

“La certificazione della fine di un ciclo. E anche il modo più semplice ma altrettanto diretto di mettere fine alla questione più spinosa degli ultimi anni in casa Inter”. Apre così l’articolo de La Gazzetta dello Sport in merito all’addio di Ivan Perisic che saluta l’Inter per approdare al Bayern Monaco: i nerazzurri hanno trovato un accordo per un prestito oneroso (5 milioni) con diritto di riscatto fissato a 25. Venerdì in tarda serata è arrivata la fumata bianca tra i due club mentre il giocatore ha detto sì nelle ultime ore e ora non resta che limare gli ultimi dettagli prima dell’ufficialità.

PERISIC E QUELLA FRASE DI SPALLETTI – La Rosea, in merito a Perisic, sottolinea un paio di aspetti: nell’estate 2018 era diventato “ambasciatore nerazzurro nel grande corteggiamento a Luka Modric, il sogno interista del mercato 2018. La sua importanza nel progetto tecnico di Luciano Spalletti non è mai stata messa in discussione, e forse neanche la sua leadership. E il tecnico toscano si spinse anche oltre, caricando il croato di una ulteriore responsabilità: «Perisic è la nostra risposta all’arrivo di Ronaldo alla Juve. Per caratteristiche fisiche è l’unico in Italia che ha quella forza lì». Sei mesi dopo, nel gennaio 2019, Perisic si presentò in sede per chiedere la cessione. Per molti fu un fulmine a ciel sereno, ma anche la prova che qualcosa nello spogliatoio nerazzurro si era irrimediabilmente rotto”, evidenzia la Gazzetta dello Sport che poi aggiunge come Conte lo abbia sin da subito scaricato perché non idoneo al prototipo di giocatore ideale di esterno tutta fascia nel 3-5-2, indicando come unico ruolo possibile quello di seconda punta, non così propenso alle caratteristiche del croato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy